CHIAMA
030 72 82 644

ABUSO DEL CREDITO, ANCHE LA BANCA COMPIE UN ILLECITO.

ABUSO DEL CREDITO, ANCHE LA BANCA COMPIE UN ILLECITO.

 

Recentemente, la Suprema Corte di Cassazione precisa che si deve considerare indubbio che se il ricorso abusivo al credito va oltre i confini dell’accorta gestione imprenditoriale tale comportamento integra un illecito anche della banca.

Infatti, ” ogni istituto di credito deve seguire i principi di sana e prudente gestione valutando il merito di un soggetto ad accedere al credito in base a informazioni adeguate, ex art. 5 del T.U.B.”.

Pertanto, la Cassazione ricorda che vi sono casi in cui l’attività di erogazione del credito da parte di un Istituto di Credito può essere abusiva.

In particolare, se la Banca NON osserva le prescrizioni di cui all’art. 5 del Testo Unico Bancario, il quale appunto prevede di valutare il merito al credito in base a informazioni adeguate: “Se il ricorso abusivo al credito va oltre i confini dell’accorta gestione imprenditoriale della società finanziata, la stessa erogazione del credito integra un concorrente illecito della banca, tenuta a seguire i principi di sana e prudente gestione valutando il merito di credito in base a informazioni adeguate” allora la stessa può commettere l’illecito di erogazione abusiva del credito.  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up