CHIAMA
030 72 82 644

BOLLO AUTO: NON PIU’ DOVUTO DOPO 3 ANNI

BOLLO AUTO: NON PIU’ DOVUTO DOPO 3  ANNI

Ebbene, il cosiddetto bollo auto si prescrive in 3 anni che iniziano a decorrere dal primo gennaio dell’anno successivo a quello relativo al pagamento dovuto.

                 Tale affermazione è il principio di diritto è stato confermato e sancito dalla Corte di Cassazione lo scorso Agosto.

         Pertanto, dopo trentasei mesi e un giorno, l’eventuale cartella di pagamento notificata dall’Agente di Riscossione è da considerare illegittima e/o invalida

Conseguentemente, in tali ipotesi, il contribuente potrà evitarne il pagamento.

         Tuttavia, tale effetto non è automatico, ma dovrà essere conseguito impugnando l’eventuale cartella ricevuta avanti al Giudice Tributario.

Il termine per proporre il ricorso è di 60 giorni.

In aggiunta, al fine di sospendere ogni azione esecutiva, il contribuente che ritenga nulla la cartella per vizi macroscopici, come è appunto l’intervenuta prescrizione, potrà anche presentare un’istanza apposita all’Agente della Riscossione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up