CHIAMA o scrivi con Whatsapp
030 72 82 644

NOVITA’ PER ENERGIA ELETTRICA, GAS E ACQUA

NOVITA’ PER ENERGIA ELETTRICA, GAS E ACQUA

La legge di bilancio 2018 ha introdotto alcune disposizioni a tutela dei consumatori in materia di fatturazione a conguaglio di energia elettrica, gas e servizi idrici.

  1. PRESCRIZIONE di due anni.

    Il diritto al pagamento del corrispettivo dei contratti di fornitura di energia elettrica, gas e  acqua viene meno col trascorrere di due anni dalla scadenza.

  2. SOSPENSIONE DEL PAGAMENTO.

    L’utente ha diritto a chiedere la sospensione del pagamento oggetto di accertamento fino alla fine della verifica della legittimità della richiesta di pagamento della bolletta.
    Questa misura è prevista al concorrere di due presupposti: (a) il primo consiste «nell’emissione di fatture a debito nei riguardi dell’utente per conguagli riferiti a periodi maggiori di due anni» e (b) il secondo consiste nella circostanza che «l’Autorità garante della concorrenza e del mercato abbia aperto un procedimento per l’accertamento di violazioni del codice del consumo».

  3. DIRITTO AL RIMORSO DEGLI INDEBITI CONGUALI.

Tutto quanto sopra a condizione che la mancata o erronea rilevazione dei dati di consumo NON derivi da responsabilità accertata dell’utente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi