CHIAMA o scrivi con Whatsapp
030 72 82 644

VOLO CANCELLATO? SCATTA IL RISARCIMENTO

VOLO CANCELLATO? SCATTA IL RISARCIMENTO

La Corte di Giustizia UE, sez. VIII, con sentenza n° C-302/16, ha stabilito che,

“Il vettore aereo operativo è tenuto a pagare la compensazione pecuniaria di cui al regolamento (CE) n. 261/2004 in caso di cancellazione del volo che non è stata oggetto di una comunicazione ai passeggeri almeno due settimane prima dell’orario di partenza previsto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi