CHIAMA
030 72 82 644

ASSEMBLEA CONDOMINIALE PUO’ ESSERE REGISTRATA

ASSEMBLEA CONDOMINIALE PUO’ ESSERE REGISTRATA

Il caso.

Una CONDOMINA ha convocato in giudizio il Condominio per chiedere la nullità ovvero l’annullabilità di una delibera assembleare registrata.

Il convenuto Condominio domandava il rigetto della pretesa.

Registrazione dell’assemblea?

Si ricorda che la Cassazione ha stabilito che ciascun condomino possa domandare all’amministratore che la riunione condominiale sia registrata.

Infatti, la registrazione dell’assemblea non comporta violazione della privacy dei partecipanti, poiché il contenuto dell’assemblea registrata viene legittimamente conosciuto solo da chi palesemente vi partecipa o vi assiste.

Per converso, sarà obbligo del partecipante all’assemblea non divulgare il contenuto a terzi non presenti, a meno che non ci sia il consenso di tutti i partecipanti alla divulgazione.

Anche l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali ha chiarito che «l’assemblea condominiale può essere registrata, ma solo con il consenso informato di tutti i partecipanti».

La soluzione.

In definitiva, è derivato il rigetto della domanda dell’attrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi