CHIAMA
030 72 82 644

Categoria:DIRITTO CONDOMINIALE

ASSEMBLEA CONDOMINIALE PUO’ ESSERE REGISTRATA

ASSEMBLEA CONDOMINIALE PUO’ ESSERE REGISTRATA

Il caso. Una CONDOMINA ha convocato in giudizio il Condominio per chiedere la nullità ovvero l’annullabilità di una delibera assembleare registrata. Il convenuto Condominio domandava il rigetto della pretesa. Registrazione dell’assemblea? Si ricorda che la Cassazione ha stabilito che ciascun condomino possa domandare all’amministratore che la riunione condominiale sia registrata. Infatti, la registrazione dell’assemblea non […]

Leggi il seguito

ARRICCHIMENTO SENZA CAUSA: NON È UN RIMEDIO “ EVER GREEN”


ARRICCHIMENTO SENZA CAUSA: NON È UN RIMEDIO “ EVER GREEN”


Il caso. Un condomino eseguiva, sostenendo ve ne fosse l’urgenza e la necessità, dei lavori su parti comuni (sottotetto) dello stabile. Successivamente, agiva in giudizio per richiedere la condanna degli altri condomini rimasti inerti alla refusione pro quota delle spese da anticipate.
 Infatti, l’art. 1134 c.c. prevede che il condomino abbia diritto al rimborso delle […]

Leggi il seguito

SI PUO’ COSTRUIRE UN CANCELLO SUL MURO CONDOMINIALE?

SI PUO’ COSTRUIRE UN CANCELLO SUL MURO CONDOMINIALE?

Il caso. Una condomina conveniva in giudizio un’altra proprietaria per l’eliminazione di un cancello costruito sul muro perimetrale del condominio. Il cancello serviva a collegare il cortile condominiale con un fondo di proprietà esclusiva dell’altra. La soluzione. La Cassazione ricorda come il condominio sia «ravvisabile ogni qual volta sia accertato un rapporto che lega alcune […]

Leggi il seguito

RISCALDAMENTO AUTONOMO: PAGO LE SPESE DELL’IMPIANTO CONDOMINIALE?

RISCALDAMENTO AUTONOMO: PAGO LE SPESE DELL’IMPIANTO CONDOMINIALE?

La questione relativa all’obbligo dei condomini “distaccati” dall’impianto comune centralizzato di partecipare alle spese relative alla conservazione della caldaia comune è fonte di forte litigiosità condominiale. Facciamo il punto. La Riforma del Condominio ha modificato l’art. 1118 del codice civile stabilendo che: “Il condomino può rinunciare all’utilizzo dell’impianto centralizzato di riscaldamento o di condizionamento, se dal […]

Leggi il seguito

SPESE CONDOMINIALI NON VERSATE: PAGA IL NUOVO ACQUIRENTE?

SPESE CONDOMINIALI NON VERSATE: PAGA IL NUOVO ACQUIRENTE?

Il caso. Può il proprietario di un immobile acquistato ricorrere contro la delibera condominiale che lo condanni al pagamento delle spese condominiali ? Nel caso di specie, il giudice potrebbe constatare la violazione della legge nell’adozione della delibera  condominiale se la stessa prevede che il nuovo acquirente sia condannato in solido con il venditore al […]

Leggi il seguito

LE SPESE COMUNI NON AUTORIZZATE: SI RIMBORSANO?

LE SPESE COMUNI NON AUTORIZZATE: SI RIMBORSANO?

Un CONDOMINO otteneva un decreto di ingiunzione a pagare una somma di denaro a titolo di pagamento, pro quota, nei confronti del convenuto per le spese di manutenzione ordinaria e straordinaria delle parti e degli impianti comuni. L’altro condominio si rifiutava di pagare. CHI HA RAGIONE? La Cassazione afferma che in tema di rimborso delle spese […]

Leggi il seguito
Scroll Up