CHIAMA
030 72 82 644

PIANIFICAZIONE SUCCESSORIA : IL TESTAMENTO

PIANIFICAZIONE SUCCESSORIA : IL TESTAMENTO

 

Il patrimonio personale di cui si è titolari, alla nostra morte, può essere trasferito alle persone cui siamo più legate affettivamente, con l’unico limite del rispetto delle quote che la legge riserva a determinati soggetti.

             Dobbiamo scegliere a chi trasmettere i nostri beni, e, quindi, la nostra eredità. 

             Fare testamento è sicuramente il modo per raggiungere tale risultato, nominando nostri eredi, le persone che desideriamo e, sicuramente, per i genitori garantendo una tutela effettiva ai propri figli minori o con delle disabilità.

Cosa fare?

La legge ha previsto il testamento olografo come strumento per gestire al meglio la propria successoria.

            Tale atto deve avere dei requisiti minimi di validità formale: la forma scritta, l’autografia, la data e la sottoscrizione.

Tuttavia, al fine di evitare lunghe e costose lite tra i nostri eredi, è imperativo che particolari soggetti, individuati dalla legge, i legittimari, indipendentemente dalla nostra volontà, ricevano una quota minima dei nostri beni.

 

Ecco perché è importante rivolgersi a un avvocato di fiducia che vi assista nella redazione di un testamento valido che regoli sia il trasferimento dei vostri beni sia la tutela dei vostri figli per il tempo in cui avrete cessato di vivere.

            I vantaggi sono indubbi:

  • evitare inutili liti tra gli eredi;
  • evitare incertezze su chi è erede e cosa gli è stato attribuito;
  • evitare che i vostri eredi o terzi agiscano impropriamente sul vostro patrimonio:
  • evitare esorbitanti imposte di successione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up