CHIAMA
030 72 82 644

OMESSO VERSAMENTO ASSEGNO? L’EX PAGA I DANNI

OMESSO VERSAMENTO ASSEGNO? L’EX PAGA I DANNI

La vicenda.

Una donna ha richiesto la condanna dell’ ex marito al risarcimento dei danni patiti per il mancato adempimento degli obblighi di mantenimento nei suoi confronti ed in quelli dei 4 figli minori.

In particolare, l’ex moglie affermava che l’ex marito si era reso sistematicamente inadempiente nel versamento dell’assegno divorzile e di mantenimento per i figli stabilito dal giudice.

Ebbene, il coniuge che si sottrae all’obbligo di corresponsione dell’assegno di mantenimento integra il reato di cui all’art. 570 c.p. per la violazione degli obblighi di assistenza familiare.

Risarcimento del danno.

Infatti, tali «condotte sono idonee a ingenerare nella vittima uno stato di ansia e preoccupazione, un turbamento psichico transitorio … conseguente proprio al fatto di reato».

Conseguentemente, si concretizza il danno morale, quantificato in 20mila euro.

In definitiva, i danni morali subiti dall’ex moglie per il mancato versamento dell’assegno di mantenimento devono essere risarciti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi